Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Sandei pietro rubisdeprere Ctxfise grassoIl tradizionale concorso di Completo internazionale andrà in scena dall’1 al 5 maggio 

 

I riflettori del Completo mondiale sono rivolti durante il prossimo fine settimana sul Badminton Horse Trials 2019. 

 

Considerato il più affascinante e importante evento della disciplina, dopo naturalmente i Campionati continentali e le competizioni ufficiali, il concorso britannico, che si svolge su un CCI5*-L, preannuncia momenti di sport e spettacolo allo stato puro. 

 

Al via nella gara lunga per eccellenza i più forti cavalieri e le più forti amazzoni del momento. Tra loro ci saranno anche due azzurri: l’agente della Fiamme Oro Pietro Sandei e il Carabiniere Arianna Schivo. I due azzurri, che hanno fatto parte del Team italiano agli ultimi World Equestrian Games di Tryon 2018, presenteranno in gara proprio i cavalli montati in occasione dei mondiali degli Stati Uniti: Pietro Sandei su Rubis de Prere e Arianna Schivo su Quefira de L’Ormeau.  

 

Domani in programma la prima ispezione dei cavalli, poi giovedì e venerdì si entra nel vivo della gara con la prima prova di dressage. Sabato spazio allo spettacolo con il cross country, mentre domenica grande chiusura con il test di salto ostacoli. 

 

Mentre Sandei e Schivo saranno impegnati a Badminton altri azzurri scenderanno in campo negli internazionali in programma a Sopot (Polonia) e Jardy (Francia).

 

(Nella foto © CTxFISE/Stefano Grasso: Pietro Sandei su Rubis del Prere in azione)

Supporter

Charity

Supplier