Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main

Ponyadi Finale Un successo a cui ha contribuito una grande squadra e la passione per il nostro sport

 

A poco più di una settimana dalla conclusione delle Ponyadi, svoltesi a Roma presso la prestigiosa e storica  struttura dell’Ippodromo Giannattasio, sede del 4° Reggimento Lancieri di Montebello,  si traccia il bilancio di un evento che, se lasciava ben sperare, ha superato di gran lunga tutte le aspettative. Ai numeri che già sono stati resi noti a caldo, durante lo svolgimento della manifestazione, possiamo aggiungerne altri e tracciare così la portata di una manifestazione che ci dà il polso di quanto l’equitazione sia diffusa e stia crescendo proprio tra i più giovani.

 

Per ricapitolare: 4 giorni di evento, 17 discipline, 19 Regioni partecipanti oltre alla Repubblica di San Marino, 1300 i percorsi, 1100 i pony impegnati, circa 900 medaglie 900 coccarde distribuite in premiazione.

 

A tutto questo dobbiamo aggiungere un numero non meglio precisato di accompagnatori, ippo-genitori, tecnici ed istruttori, ufficiali di gara e personale di campo, oltre al personale dell’Esercito italiano di stanza nell’ippodromo, ovvero di tutti coloro che hanno permesso che questa imponente macchina potesse girare.

 

Il polso di quanto questo evento sia stato seguito anche a distanza ce lo danno anche i dati sulle oltre 64 ore di diretta trasmessa in streaming dal sito fise.it che ha visto impegnate 5 telecamere e 2 postazioni regia,  con 24.500 visualizzazioni, di cui circa 15.800 da smart-phone, 6.600 da desktop e oltre 2.100 da tablet. Sono stati oltre 40.000 gli scatti fotografici realizzati. In campo tra fotografi ed operatori video oltre 20 persone. 107.000 è la copertura su Facebook di post, foto e video dell’evento, 14 post pubblicati su Instagram che hanno generato 6193 like e 48.813 interazioni. Oltre 5.000 sono già le visualizzazioni delle clip sul canale you-tube della FISE.

 

Questo è il feedback che Federazione raccoglie con orgoglio, e ne fa tesoro per una prossima edizione delle Ponyadi ancora più vicina ai tanti appassionati del magico mondo dei Pony. 

 

Presenti nella sfida con noi al nostro fianco abbiamo avuto in campo Intesa San Paolo, Equitatus 1991,  Kinder+ Sport, Land Rover, Campagna Amica – Coldiretti e Selleria Zaccaria.

 

foto © Plastic Foto di Marco Villanti