Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

FEINC LogoSulla base del regolamento vigente da quest’anno, la FEI ha rettificato la classifica precedentemente divulgata escludendo fin da adesso il peggior risultato della Svezia, che si attesta al secondo posto

 

L’Italia in vetta alla classifica del girone di Europa Divisione 1 della FEI Nations Cup™ 2017. Nonostante la classifica divulgata al termine della gara, nella quale l’Italia avrebbe occupato la seconda posizione provvisoria dopo Rotterdam, la FEI ha rettificato successivamente nel suo comunicato la graduatoria generale.

 

Quindi gli azzurri con i 345 punti, ottenuti nelle quattro Coppe disputate, conquistano la prima posizione. Ma l’arcano è presto spiegato… In sostanza la Svezia, che secondo la prima stesura risultava al comando, ha già disputato, con quella di Rotterdam, cinque Coppe delle Nazioni qualificanti. Sulla base del regolamento del 2017 possono essere tenuti in considerazione i migliori quattro risultati. Quindi sostanzialmente già dopo la vittoria olandese la squadra svedese perde il suo peggior risultato (50 punti ottenuti nella prima tappa di Lummen).

 

La FEI, rettificando la graduatoria, ha quindi già escluso, fin da adesso, il punteggio della Coppa belga da quelli ottenuti in questa stagione dalla Svezia, che si ferma così al secondo posto con 307,50 punti.

 

Senz’altro una buona notizia per la nostra nazionale che con il terzo posto nella Coppa delle Nazioni di Rotterdam così al comando della classifica generale. Secondo posto – quindi - per la Svezia (307,50), terza la Francia (302,5), quarta la Germania (285), quinta la Svizzera (250) con migliori posizioni di classifica nelle tappe disputate rispetto alla Spagna, che si trova al sesto posto (250), settima l’Irlanda (210) e ottava l’Olanda (190).

 

Consulta la classifica di Europa Divisione 1