Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

weg testatina

WEG TRYON SUNSETCon Completo, Dressage, Endurance e Reining il via all’edizione 2018 dei Campionati del Mondo 

 

I riflettori dell’equitazione mondiale stanno per spostarsi sull’evento dell’anno: i FEI World Equestrian Games™ in programma a Tryon in North Carolina (USA) dall’11 al 23 settembre. Due settimane di gara in cui sarà possibile ammirare i migliori binomi del mondo a caccia di una medaglia e di una qualifica olimpica per Tokyo 2020. Dopo la tradizionale cerimonia d’apertura in programma nella serata di martedì 11 settembre, cavalli in campo già da mercoledì 12. Saranno quattro le discipline protagoniste della prima settimana del mondiale. Si parte con Endurance, Reining, Dressage e Completo

 

Un’edizione da record, quella del North Carolina, che prevede numeri davvero incredibili. Attesi al Tryon International Equestrian Center: 1000 cavalieri e 1550 cavalli provenienti da ben 71 paesi diversi. Saranno 32 i titoli assegnati in questa edizione dei Campionati del Mondo, per le otto discipline in palinsesto: Salto Ostacoli, Dressage, Completo, Paradressage, Attacchi, Endurance, Reining e Volteggio. 

 

L’Italia ha risposto presente all’appello in sette delle otto specialità previste. Assenti solo gli attacchi. Si tratta di una trasferta molto impegnativa per chi come gli azzurri, cavalli e cavalieri, arriva dall’Europa. Il trasferimento dei cavalli che in questi giorni sta facendo convergere le centinaia di campioni quadrupedi è stato definito come il più grande ponte aereo commerciale nella storia degli sport equestri. 

 

Tutte le squadre della nazionale e la delegazione italiana ufficiale, in occasione della trasferta in North Carolina, saranno vestite Cavalleria Toscana, in virtù dell’accordo che l’azienda italiana ha stipulato di recente con la Federazione Italiana Sport Equestri. I cavalieri e le amazzoni indosseranno i copricapo Kep Italia e avranno la possibilità di utilizzare le innovative staffe di SafeRiding. Nel tempo libero porteranno le scarpe realizzate per l’occasione da Scuderia 1918.

 

(Nella foto © Tryon2018: una veduta al tramonto del Tryon International Equestrian Center)