Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

weg testatina

 TRYO18N1571Sbarcati negli Stati Uniti i cavalli delle nazionali di Endurance e Reining

 

Con il volo EK9387, operato da Emirates e partito da Liegi (BEL), i cavalli delle nazionali italiane di Endurance e Reining, che prenderanno parte ai FEI World Equestrian Games™ di Tryon sono atterrati - in ottime condizioni - ieri pomeriggio al Greenville-Spartanburg Airport in Carolina del Sud (Stati Uniti).

 

E’ partita, così, ufficialmente con l’arrivo dei primi atleti, l’ultima fase del conto alla rovescia per l’edizione 2018 dei Campionati del Mondo in programma dall’11 al 23 settembre al Tryon International Equestrian Center (North Carolina).

 

I cavalli dell'Italia hanno effettuato la traversata oceanica (8 ore e 50 minuti di volo), insieme ad altri 67 compagni di viaggio provenienti da Austria, Belgio, Bahrain, Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Oman, Portogallo, Spagna, Svizzera e Svezia, a bordo di un Boeing 777 appositamente progettato per il loro trasporto in container personalizzati, completi di climatizzazione per garantire il massimo comfort.

 

 TRYO18M1348La complessa logistica dei trasferimenti è stata affidata alla Peden Bloodstock, azienda specializzata nel settore, che porterà negli Stati Uniti cavalli da sei dei sette continenti del mondo. Il volo atterrato ieri in Carolina del Sud è il primo dei 23, che raggiungeranno gli Stati Uniti da Liegi e Dubai. A questi si aggiungono gli altri operati da 11 città sudamericane, tra cui Buenos Aires (ARG), San Paolo (BRA), Santiago (CHI), Lima (PER), Montevideo (URU) e San José (CRC); la rimanente parte dei cavalli raggiungerà Tryon via terra.

 

Quello che trasferirà nei prossimi giorni i cavalli partecipanti ai WEG è il più grande ponte aereo commerciale di cavalli nella storia degli sport equestri; per avvicinarsi a questi numeri bisogna andare indietro fino ai tempi della guerra.

 

 TRYO18N0980Per quanto riguarda l’Italia già domani, martedì 4 settembre alle ore 11, è prevista la partenza (con la stessa tratta) dei due cavalli della disciplina del dressage, mentre il 5 di settembre saranno imbarcati i cinque del concorso completo.  

 

Dopo il previsto periodo di quarantena, i cavalli potranno ricominciare il lavoro in vista dei Giochi Equestri Mondiali. Nel frattempo domani, martedì 4 settembre, raggiungeranno gli Stai UNiti anche cavalieri e amazzoni delle nazionali azzurre di Endurance e Reining. 

 

(Nelle foto: FEI/Dirk Caremans; FEI/Tori Repole: l'arrivo dei cavalli negli Stati Uniti)