Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

weg testatina

Gennaro Lendi su Yankee Gun bonagaIl Team Italia schiera la sua punta di diamante: Gennaro Lendi, Campione del Mondo e d’Europa in carica

 

I Campioni di “roll back” e “sliding stop”, tradizionali e spettacolari figure dell’equitazione americana saranno i protagonisti dell’edizione 2018 dei FEI World Equestrian Games di Reining con il primo “go” in programma il 12 settembre.Sarà un mondiale tutto da gustare quello che vedrà impegnati 64 reiner provenienti da 20 paesi diversi. Nonostante gli Stati Uniti giochino in casa, i nostri azzurri sempre temutissimi si presentano nell’arena di Tryon con un biglietto da visita che la dice lunga. 

 

Agli ordini di Marco Manzi, tecnico e capo equipe del Team Italia, ci sarà Gennaro Lendi su Spat Topsail Bar (Prop. Massimiliano Rossi). Un curriculum davvero invidiabile il suo. Campione del Mondo e d’Europa uscente, il reiner di Casale Marittimo vanta una partecipazione ai WEG del 2014 e ha ben tre Campionati del Mondo all’attivo. Detiene, come accennato, il titolo individuale mondiale conquistato nel 2016 a Givrins. Sempre in Svizzera, ma nel 2017, ha conquistato anche il titolo di Campione d’Europa e un bronzo con la squadra italiana, ma conserva in bacheca lo splendido oro a squadre, vinto in casa nel mondiale di Manerbio 2008, edizione in cui l’Italia si aggiudicò anche il bronzo individuale. Insomma Lendi sarà un vero e proprio “sorvegliato speciale”, perché il reiner azzurro sarà per tutti un avversario molto scomodo. 

 

Al suo fianco, su Gun at The Gate (Prop. Antonio Zagaria), ci sarà anche Pierluigi Chioldo, 33 anni, di Busto Arsizio, compagno di squadra di Lendi in occasione del bronzo europeo del 2017 e con all’attivo la partecipazione ai Campionati del Mondo della disciplina del 2016 a Givrins. Nel team azzurro in sella a Pc Sliderina For Me (Prop. Az. Agr. Cortesi Pietro) anche il ventiseienne emiliano Manuel Cortesi, medaglia d’oro a squadre e argento individuale ai Campionati Europei Young riders di Manerbio nel 2013.

 

A completare l’agguerritissimo team azzurro figurano anche, Marco Midili, comasco di 29 anni, su Arc Sparkle Magnetic (Prop. Mirco Midili), in grande evidenza nelle ultime due edizioni dei CRI3* di Cremona e la trentacinquenne romana, residente da tempo negli Stati Uniti proprio per motivi sportivi, Mirjam Stillo Giraudini su Ruff Spook (Prop. Shannon Reid), protagonista del CRI3* di Oklahoma City lo scorso anno. 

 

Subito in campo mercoledì 12 con gara a squadre e prima qualifica individuale, poi si ritorna nell’arena giovedì 13 per la seconda qualifica individuale e sabato 15 settembre per la finale individuale. 

 

(Nella foto archivio © Bonaga: Gennaro Lendi in azione)