Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

weg testatina

DeLuca halifax grassiaEcco la short list degli azzurri possibili componenti del team Italia di Tryon

 

Inviate oggi, lunedì 13 agosto, le iscrizioni nominative con i nomi dei binomi per la disciplina del salto ostacoli per i prossimi FEI World Equestrian games di Tryon 2018.

 

Della lista di azzurri fanno parte:

aviere scelto Lorenzo De Luca con tre cavalli: Ensor de Litrange LXII (Prop. Stephex Stables), Halifax van het Kluizebos (Prop. Stephex Stables) e Irenice Horta (Prop. Stephex Stables);

 

Piergiorgio Bucci con Driandria (P.K. Horsesale & Training/Eva Daurella) e Diesel GP Du Bois Madame (Prop. Tal Milstein Stables);

 

1° aviere Luca Marziani su Tokyo du Soleil (Prop. LM Srl);

 

appuntato scelto Bruno Chimirri su Tower Mouche (Prop. A.S. Big Jump Srls);

 

1° aviere scelto Giulia Martinengo su Verdine SZ (Prop. Sgh Srl);

 

carabiniere scelto Emanuele Gaudiano su Chalou (Prop. Equi Kft);

 

1° caporal maggiore Alberto Zorzi su Fair Light van t Heike (Prop. Tops Horse Trading BV/Edwina Tops-Alexander).

 

Sono, dunque, sette i nomi degli azzurri che fanno parte della short list per Tryon 2018. Le iscrizioni definitive, secondo, il programma ufficiale, dovrano essere inoltrate al comitato organizzatore entro il 10 di settembre prossimo, nonostante la data sia a ridosso dell’inizio dei FEI World Equestrian Games (le prove di salto ostacoli sono in calendario la seconda settimana dell’evento mondiale) la FISE sarà in grado di definire la rappresentativa italiana (5 binomi) già la prima settimana di settembre, dando conseguente comunicazione.

 

(Nella foto © FISE/Mario Grassia: Lorenzo de Luca su Halifax vh Kluizebos)