Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

Polo: a Cortina quattro le squadre in gara

Sono quattro le squadre che si affronteranno nella Cortina Winter Polo Audi Gold Cup 2012, al via domenica 19 febbraio sul lago ghiacciato di Misurina, ad Auronzo di Cadore. Il torneo, che si svolge con la formula del round-robin, vedrà in campo Audi Polo team, Hotel de la Poste Polo Team, U.S. Polo ASSN. Team e Ruinart-Montecarlo Polo Team.
Dopo le prime due giornate di gare (in campo sempre alle ore 13), il calendario prevede un giorno di riposo martedì 21 febbraio, mentre le finali sono in programma sabato 25 con la sfida per il terzo e quarto posto, al via alle 12.30, e a seguire la finalissima per la Coppa. Domenica grande festa di chiusura con l’Audi Day. Il torneo presenta anche quest’anno un alto tasso tecnico con un sostanziale equilibrio tra le squadre, che hanno tra i 18 e 19 goal di handicap, a garanzia di grande spettacolarità.
Comfort e attenzione per i cavalli la fanno già da primattori. La zona delle scuderie a Misurina occupa una superficie di 6.000 metri quadrati, adagiata in una zona strategica, protetta dal vento che spira da nord da una barriera di neve da un lato e dalla costa della montagna dall’alto.
Circa 100 box sono stati allestiti per ospitare i 96 cavalli che arriveranno in quota a metà della prossima settimana per il torneo su neve. Le coperture in policarbonato alveolare - ha spiegato Stefano Boschiero, responsabile delle scuderie da 12 anni - garantiscono l’isolamento termico, insieme allo strato di neve che naturalmente si deposita sui tetti.
Paglia in abbondanza (circa 200 kg per ogni box per la prima preparazione e quindi altri 40 chili ogni due giorni per il necessario ricambio) per creare una comoda lettiera su cui far riposare i cavalli che normalmente sono protetti da almeno tre coperte e piumini termici. Anche nel corridoio delle scuderie, rigorosamente coperto, l’isolamento sarà garantito da un fitto strato di paglia. Una cisterna porterà l’acqua al mattino e nel pomeriggio per evitare il rischio di congelamento, mentre due grandi fornelli da cucina da campo permetteranno di avere anche l’acqua calda.
E’ previsto anche un punto di ristoro per gli uomini di scuderia che sono alloggiati in un hotel a duecento metri dall’area cavalli. La razione di cibo per i cavalli partecipanti prevede giornalmente 7 chilogrammi di avena e fieno a volontà.

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020