Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

POLO PREMIAZIONE ROMA POLO CLUBGrande festa in serata al Roma Polo Club dove è stato celebrato il recente duplice oro dell’Italia ai Campionati Europei di polo 2021, con gli uomini trionfatori a Sotogrande, in Spagna, e le donne a Pogliano Milanese.

 

Alla presenza del presidente del CONI Giovanni Malagò, di Mario Pescante, membro CIO, del presidente della FISE, Marco Di Paola, e del segretario generale, Simone Perillo e di Roberto Tavani, delegato allo Sport della Regione Lazio, sono stati consegnati riconoscimenti a Alice Coria, Ginevra Visconti, Therance Cusmano, Stefano Giansanti e Miguel Lagos Marmol, che appunto hanno fatto parte delle squadre vincitrici del titolo continentale.

La festosa cerimonia s’è conclusa con la partecipazione di Valentina Vezzali, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport.

 

Valentina Vezzali, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport: «Questa fantastica estate azzurra sembra non finire mai e ne sono molto contenta. A Tokyo ho avuto l’opportunità di assistere alla conquista di un bronzo paralimpico da parte dell’equitazione azzurra e ora ho il piacere di condividere la soddisfazione di questo doppio trionfo europeo. Sono molto esigente, spero quindi che in futuro da questa disciplina arrivino risultati ancora più importanti».

 

Giovanni Malagò, presidente del CONI: «Un anno incredibile, per lo sport italiano, in cui abbiamo vinto quasi di tutto e non è ancora finita. Il polo azzurro ha dato il suo contributo importantissimo, con il doppio oro agli Europei: faccio i complimenti alle due squadre, in particolare alle ragazze che con questo successo si sono già qualificate per i Mondiali del 2022. E ovviamente il mio augurio va alla squadra maschile, che dovrà ottenere la qualificazione nei play off del prossimo anno».

 

Mario Pescante, membro CIO: «Parlare di risultati così importanti per il polo è una grande sorpresa ma a questo punto soprattutto una grande soddisfazione e ne sono veramente contento».

 

Marco Di Paola, presidente della FISE: «Una soddisfazione speciale è arrivata dall’aver sconfitto anche una squadra maestra di questo sport come l’Inghilterra, nell’Europeo femminile. E nel settore maschile è importante affrancarci da giocatori oriundi, schierandone invece di nostri, cresciuti a tutti gli effetti qui da noi».

 

Simone Perillo, segretario generale della FISE: «In occasione dei campionati continentali abbiamo conseguito due trionfi importantissimi. Adesso un altro traguardo sarà quello di riuscire a portare il polo come sport dimostrativo in occasione dell’Olimpiade invernale Milano-Cortina 2026».

 

Roberto Tavani, delegato allo Sport della Regione Lazio: «La partnership con la FISE è di grande soddisfazione per la Regione e siamo pronti a rafforzarla in futuro per contribuire a risultati importanti come quelli appena arrivati dal polo».

 

Stefano Giansanti, capitano dell’Italia agli Europei e presidente del Roma Polo Club: «Il successo ottenuto a Sotogrande è il frutto dello spirito di squadra con il quale abbiamo affrontato l’intera competizione continentale. Siamo andati in Spagna senza immaginare che saremmo riusciti a vincere il torneo, io ci ho creduto solo quando ci hanno consegnato la coppa».

 

RIPROGRAMMATO IL CALENDARIO DEL TORNEO

Il maltempo continua a condizionare il Campionato Italiano di polo 2021. Oggi non sono state infatti giocate sia la partita già rinviata da ieri (La Ermenilda Los Avellanos Vs Gioielleria Baglioni Chili Polo Team) sia le due previste nell’odierna seconda giornata (Battistoni La Castelluccia Vs Unoaerre VAS, La Mimosa vs La Ginevra El Porteno).

Di conseguenza, per garantire il completamento della fase di qualificazione, si è deciso di far slittare di una giornata l’intero programma: verrà quindi completato entro sabato, grazie allo spostamento delle due partite valide per il Trofeo Roma Polo Club appunto da sabato a domenica, quando verranno disputate a conclusione delle finali tricolori.

La manifestazione ripartirà quindi domattina, giovedì 7 ottobre, con La Ermenilda Los Avellanos Vs Gioielleria Baglioni Chili Polo Team al circolo La Ginevra di Riano, per proseguire nel pomeriggio con Battistoni La Castelluccia Vs Unoaerre VAS e La Mimosa vs La Ginevra El Porteno al Roma Polo Club.

 

 

CURIOSITÀ DALL’ALBO D’ORO

Questa è la 32ª edizione del Campionato Italiano di polo: per il sesto anno consecutivo si disputa nello storico Roma Polo Club. La prima nel 1981 fu vinta da Santa Croce. Da due anni è campione in carica Villa a Sesta, vincitore con il team Pier.Gio. Inves VAS nel 2019 e nel 2020.

Tra i giocatori che partecipano a questa edizione del Campionato, sono undici quelli già vincitori in passato: Julio Coria, Edoardo Ferrari quattro scudetti; Luca D’Orazio, Goffredo Cutinelli Rendina tre; Giorgio Cosentino due; Oscar Carona, Alice Coria, Ginevra D’Orazio, Stefano Giansanti, Paolo Grillini, Patricio Rattagan uno ciascuno.

 

 

LA FINALE IN DIRETTA

Le finali di domenica 10 ottobre, riprogrammate alle ore 12:00, verranno trasmesse in diretta streaming su PoloLineTV e sul sito della FISE. Tutte le altre partite del torneo tricolore saranno visibili sul sito della stessa PoloLineTV.

 

 

 

(Nella foro, da sinistra: Miguel Lagos Marmol, Stefano Giansanti, Valentina Vezzali, Ginevra Visconti, Marco Di Paola, Alice Coria, Therance Cusmano, Franco Piazza, Alessandro Giachetti)

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI