Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

POlo malagò 2Trasferta romana per i protagonisti dei Campionati Europei di Polo con l’udienza di Papa Francesco e l’incontro con il Presidente Malagò al CONI


Una delegazione in rappresentanza dei dieci paesi partecipanti ai FIP European Polo Championships Quantocoin Cup, in corso di svolgimento nel Chianti al Polo Club Villa a Sesta, ha partecipato oggi, mercoledì 26 settembre, all’udienza di Papa Francesco in Piazza San Pietro ed è stata ricevuta dal Presidente Giovanni Malagò per un saluto nel Salone d’Onore del CONI.La delegazione è stata accompagnata nel quartier generale dello sport italiano dal Presidente della FISE Marco Di Paola, dal Segretario Generale Simone Perillo, dal responsabile del Dipartimento Polo, Alessandro Giachetti, e da Duccio Bartalucci, Direttore Sportivo delle discipline non olimpiche, che hanno presentato con orgoglio (la finale maschile vede già l’Italia qualificata) le due squadre azzurre impegnate nei Campionati Europei di Villa a Sesta. 

 

Al Polo Club Villa a Sesta oggi è stata comunque giornata di gare. Nei due match programmati, entrambi valevoli per il Girone A, l’ Irlanda si è confermata come la principale antagonista dell’Azerbaigian. Il Team irlandese ha battuto infatti nettamente la Slovacchia (12 - 3 1/2) e viaggia quindi a punteggio pieno con tre vittorie su tre, insieme alla squadra azera.L’incontro tra queste due compagini, previsto venerdì 28, decreterà pertanto la vincitrice del girone e quindi l’avversaria dell’Italia nella finalissima di domenica 30 settembre.Nell’altro match, vittoria dell’Olanda sulla Francia (8 - 6).

 

(Nella foto © Equi/Equipe: i due Polo Team Italia con i vertici FISE e il Presidente del CONI Giovanni Malagò)

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span