Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official   

La Nuova Poncia 2L’evento di interesse federale si è svolto al Roma Polo Club

 

La Nuova Poncia è la squadra Campione d’Italia di Polo 2017. Per il secondo anno consecutivo il Campionato italiano della disciplina ha fatto tappa sui campi del Roma Polo Club, guidato dal presidente Cataldo D’Andria. Il team hp 6 (Erik Davide Minati hp -1, Alberto Galantino 2 sostituto nella finale da Paolo Grillini 2, Oscar Colombres 4, capitano Giacomo Galantino 1) ha battuto nella finalissima per il primo e secondo posto Battistoni 4 (cap. Alessandro Barnaba, Giordano Magini 1, Boris Bignoli 1, Manuel Cereceda 3) per 8 a 4 ½ (Battistoni è partito con 1 ½ goal in più per minor handicap complessivo). 

 

Le marcature parziali sono state: 1° tempo Battistoni 1 ½ a La Nuova Poncia 0, 2° 1 ½ a 4 (Colombres 3, G. Galantino 1), 3° 2 ½ (Cereceda 1) a 6 (Colombres 2), 4° 4 ½ a 8 (G. Galantino 1, Colombres 1). Grillini ha sostituito l’infortunato Alberto Galantino che non è sceso in campo per la spalla destra dolorante. 

 

La Nuova Poncia ha attuato fin dal via un forte pressing sull’area di Battistoni, i cui giocatori sono incappati in molte punizioni trasformate da Oscar Colombres. Nell’ultimo tempo Battistoni ha reagito, ma ormai la differenza goal era notevole.

 

Le due squadre erano arrivate imbattute alla finale, entrambe con 16 goal realizzati. Il terzo posto del Campionato è andato a La Ginevra 5 (Bahman Hadjiannia -1, cap. Luca D’Orazio 0, Therence Cusmano 2, Manuel Carranza 4) che ha superato per 7 ½ a 4 Los Avellanos (4°). Quinta piazza per La Castelluccia, che ha battuto Acquedotto Romano (6°).

 

Arbitri Benjamin Polledo, Alejandro Pera e (terzo uomo a bordo campo) Marcos Antinori. Speaker Gianluca Magini. 

 

La classifica dei marcatori è stata vinta dall’argentino Oscar Colombres (La Nuova Poncia) con 19 goal. 

 

Lo storico sodalizio capitolino si è riempito di spettatori, tra cui molti personaggi sia del polo che dello sport equestre. Richiamati dalla presenza di Gianni Battistoni – lo stilista di Via Condotti – che è title-sponsor di una delle migliori squadre partecipanti al torneo tricolore erano a bordo campo molti soci del Circolo Canottieri Roma, del quale Battistoni è stato più volte presidente.

 

Presenti il Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, Marco Di Paola, il Segretario Generale della FISE Simone Perillo, il Direttore sportivo delle discipline non olimpiche Duccio Bartalucci, il Responsabile del Dipartimento Polo Alessandro Giachetti, il giocatore azzurro Paolo Grillini, la campionessa europea Ginevra D’Orazio. Presenti anche diversi personaggi da sempre legati alla disciplina come l’attore Roberto Ciufoli, il capitano della squadra senior de La Capitolina Rugby Alberto Magni (figlio dello storico presidente del Roma Polo Club Lorenzo Magni), l’ex-presidente del Gruppo Italiano Polo Dante Fava, Antonio Matella già campione italiano 2007. 

 

Le premiazioni sono state effettuate da Perillo, Bartalucci, Giachetti, D’Andria e dal professor Enrico Malizia. A La Nuova Poncia è andata la grande Coppa con le targhette delle squadre vincitrici fin dal 2004. Ottimo speaker Gianluca Magini.

 

In occasione dell’evento di interesse federale Alessandro Giachetti ha ricordato che nel 2018 in Italia verranno organizzati i Campionati Europei maschili e femminili (le azzurre sono campionesse europee 2017) e che il polo sarà, sempre il prossimo anno, sport dimostrativo alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires. Duccio Bartalucci ha riaffermato la volontà della FISE di dedicare più attenzione al polo, disciplina altamente spettacolare sempre capace di attirare sponsor di alta levatura.

 

Ma in campo ad affiancare le squadre sono scesi anche i marchi partner della Federazione Italiana Sport Equestri. Kep Italia ha infatti prsentato per l’occasione il casco da polo appositamente ideato per il gioco in massima sicurezza. La Stivaleria Parlanti ha inserito nella sua collezione di stivali per gli sport equestri anche quello da polo, mentre il marchio EQVITATVS 1991, ha presentato la sua nuova linea di maglie in merchandising appositamente studiate per l’evento.

 

(Nella foto: Il Segretario Generale FISE Simone Perillo, consegna la Coppa a La Nnuova Poncia)

Supporter   

Charity

Supplier