Main
Official
RideUp
RideUp

Horseball generica 2I 34 cavalli del Team Italia di Horseball che parteciperanno alla World Cup guarda QUI la news() sono già arrivati a Saint-Lô – Normandia dove il 15 agosto dovranno scendere in campo per lottare per il raggiungimento di un sogno!

 

Tutti gli atleti si sono preparati al meglio sia livello tecnico che mentale grazie all’introduzione della nuova figura di Paola Melon in veste di Mental Coach.

 

Di seguito un suo messaggio dove ci racconta il percorso che hanno affrontato i ragazzi assieme a lei.

 

“Quando mi hanno spiegato le dinamiche di squadra su cui avrei dovuto lavorare con i Team di Horseball Italia – ha detto Melon - ho pensato principalmente due cose:

  1. Manca poco più di un mese, il tempo che abbiamo e il modo in cui lo sfruttiamo sarà a dir poco prezioso.
  2. Proprio per questo motivo devo riuscire a trovare un modo per trasmettere alle squadre il valore aggiunto che meritano nel minor tempo possibile, ma senza tuttavia contaminare la qualità del lavoro che faremo insieme.

È questo il motivo per cui ho basato il percorso che abbiamo fatto insieme su un apprendimento principalmente esperienziale. Per ognuna delle squadre ho organizzato delle attività di Team Building che potessero far emergere le stesse dinamiche che vivono in campo e permettessero quindi loro di allenarsi, dove necessario, a risolverle. Tutte le situazioni che hanno vissuto ci hanno permesso di lavorare su temi come Leadership, comunicazione efficace, capacità di concentrazione e gestione dello stato d’animo e l’importanza di avere una squadra unita. Questo non significa necessariamente starsi simpatici, ma significa che quando siamo in campo dobbiamo essere capaci di mettere da parte le divergenze, avere fiducia e rispetto l’uno dell’altra e prenderci cura l’uno dei punti di debolezza dell’altro.

Credo che oltre ad essere stato costruttivo sia stato anche divertente, cosa a cui tengo tantissimo quando organizzo degli incontri di preparazione mentale con gruppi di atleti come loro. Questo ovviamente non toglie che sia stato impegnativo: li ho messi costantemente in difficoltà. Perché se c’è una cosa di cui sono convinta è che se vogliamo ottenere risorse come coraggio, forza di volontà, determinazione o spirito di squadra non possiamo andare a comprarle al supermercato, ma possiamo e dobbiamo essere messi nelle condizioni di poterle tirare fuori. Avete mai pensato a come si può sentire un atleta la sera prima di una partita importante come un Campionato del Mondo? Cosa immagina, cosa si dice, cosa prova… È sicuramente un’esperienza molto forte che hanno la fortuna di poter provare in pochi eletti. I cavalieri e le amazzoni di Horseball Italia sono tra questi. C’è un quadro appeso nella casa dove vivo. Si intitola “La Paura”. Rappresenta un volto spaventoso e a tratti raccapricciante di una sorta di mostro. Quando entri nella stanza è come se i suoi occhi ti seguissero. Per tanti è solo un effetto ottico, per me una metafora molto potente di Vita, sportiva e non. Questi mondiali mi fanno paura, sono serena ad ammetterlo. Perché se c’è una cosa che nel corso dell’ultimo stage ho condiviso con ognuna delle squadre della Nazionale Italiana di Horseball che ho seguito, è che la paura non va respinta, rifiutata o eliminata. La paura va affrontata.

Quello che voglio dire è che non è evitando di entrare nella stanza che quel quadro smetterà di guardarmi con quegli occhi terrificanti. Devo fermarmi dritta davanti a lui e guardarlo in faccia con forza e coraggio. In questo modo non smetterà di guardarmi, ma sicuramente il suo sguardo prima o poi smetterà di farmi paura.

L’augurio più grande che posso fare agli atleti della Nazionale Italiana di Horseball è di trovare dentro di sé il coraggio di guardare in faccia il quadro della paura che ognuno di noi si porta dietro non solo durante un mondiale, ma nella vita. Sarà impegnativo, garantito.

E se c’è una cosa che prometto ad ognuno degli atleti è che io sarò lì sempre pronta a ricordare loro che un grande cavaliere o atleta non è quello che agisce senza paura, ma nonostante la paura". 

La World Cup in programma presso il Pole Hippique De Saint-Lô può essere seguito in streaming a questo link https://www.youtube.com/c/FIHBTV

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA