USA TODAY Politics Life Economics Money Sports Tech Travel All articles

Main
Official
RideUp
RideUp
Kadermin

Coppa Regionidressage 21La Lombardia grande protagonista della Coppa delle regioni di dressage e paradressage che si è conclusa ieri, domenica 24 ottobre, negli impianti del Circolo Ippico Le Siepi di Cervia. 

 

I lombardi hanno primeggiato nelle categorie F, E, e nel paradressage, ma vediamo come è andata l’edizione della Coppa delle regioni che ha senza dubbio ottenuto un grande riscontro per numeri di squadre iscritte all’evento di interesse federale. 

 

Lombardia, come dicevamo, regina della Coppa delle regioni livello F. Il team guidato da Simona Santorsola e composto da Claudio Bodei su Furst W, Andrea Tommasini su Freitag dei Castellani, Andrea Fumagalli su Celeste di Fonte Abeti e Martina Ferlin su Alban ha concluso la gara con un punteggio totale di 419,869. Il team lombardo ha tenuto a bada la rappresentativa di casa che comunque con un buon 397,774 si è aggiudicato il secondo posto. A comporre il team guidato da Alberto Protti sonno stati Andrea Sangiorgi su Liberty, Nicole Linari su L’Alchimia, Camilla Forti su Royal Dance Star e Caterina Sangiorgi in sella a Sky Walker. Lotta all’ultimo punto percentuale per l’assegnazione di seconda e terza posizione. Il terzo gradino del podio è andato alla regione del Veneto guidata da Francesco Zaza. La squadra veneta composta da Giulia Bonifatto su Albertino, Camilla Romani su Portphilip Delight e Anna Campagnolo su Zaqu, infatti, ha concluso 396,598. Il quarto posto è andato al Lazio. Quattro in tutto le squadre al via. 

 

Numeri da record nella Coppa delle Regioni per il livello E, gara che ha visto alla partenza ben 17 team. Anche in questa occasione Lombardia al primo posto. La squadra denominata Lombardia B (ogni regione poteva presentare più di una squadra), guidata ancora una volta da Simona Santorsola e composta da Ludovica Purpura su Macho, Carlotta Vallarella su Siris del Castegno, Nicolò Cirocchi su Voice e Caterina Domitilla Dorigo su Serenate ha ottenuto la vittoria con 441,855 punti. 

 

Anche nella categoria E, a fronte della supremazia lombarda, secondo e terzo posto della classifica finale sono stati davvero combattuti e sono stati assegnati per pochissimi punti di differenza. La piazza d’onore è di un’ottima Umbria che agli ordini di Roberta Celi e con un team composto da Giulia Pergolesi su Eclair de Cornubois, Margherita Loccioni su Petrus, Maria Sole Bonucci su Pleasure 43 e Vittoria Volpi su Ruby ha concluso la Coppa con un punteggio finale di 418,570. 

 

Coppa Regioni Paradressage 21Terzo posto per Emilia Romagna A che guidata da Alberto Protti e composta da Alice Zanasi su Habanero, Alessandra Cadura su Ratchclooney Matchmaker, Margherita Metri su Cerere di Sant’Angelo e Beatrice Cerarolo su Akiles ha ottenuto 418,270. 

 

Lombardi in vetta anche nella Coppa delle Regioni di Paradressage vinta dal team di Chiara Fabi e composto da Melina Bacchetti su Donstar, Federico Lunghi su Laudario, Anita Panigalli su Gabber VOD e maria Vittoria Migliavacca su Filon. La Lombardia ha ottenuto il successo con un punteggio totale di 408,621. La piazza d’onore è del team misto Emilia Romagna/Lombardia, sempre agli ordini di Chiara Fabi e composto da Francesca Salvadè su Oliver Vitz, Sabrina Mattioli su Corvo Santo Stefano, Martina Serpentino su Nilo del Castegno e Donatella Ferraris su Lachain All (336,320). 

 

L’appuntamento al Circolo Ippico le Siepi di Cervia è stato valido per l’assegnazione dei titoli dei diversi Trofei in programma.

 

È possibile consultare QUI le classifiche complete. 

 

(foto courtesy: Mario Canteri)

Media Partner
Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity

 

artlogo ops ETS color rid

Supplier Logo Askoll Gold Span My Horse 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA