Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

dressagegenericaÈ davvero tutto pronto al Circolo Ippico Le Siepi di Milano Marittima, dove prendono il via la Coppa delle Regioni ed i Trofei Giovanili di Dressage.

 

Al via al Circolo Ippico Le Siepi di Cervia la Coppa delle regioni di Dressage e Paradressage e i Trofei Giovanili di dressage. Si tratta dell’evento che conclude la stagione agonistica programmata dal Dipartimento Federale, che fa registrare un successo tecnico e numerico senza precedenti.

 

Dal 2017 i numeri si sono moltiplicati e il risultato soddisfacente del 2018 nella Coppa delle Regioni è stato surclassato dalla partecipazione nel 2019.

 

Sono 23 le squadre provenienti anche dalle regioni più lontane (in totale 13) e precisamente Campania, Emilia, Friuli, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e Veneto, hanno risposto positivamente e con entusiasmo a questa iniziativa federale. 

 

Per motivi organizzativi non sono presenti la Calabria, ove il referente Fise per il Sud, Claudia Polimeni sta facendo un ottimo lavoro con gli stages sul territorio, e la Toscana, che è comunque rappresentata con alcuni binomi a titolo individuale.

 

Il risultato di centoventi binomi che hanno partecipato alla Coppa delle Regioni nel 2018, è stato polverizzato alle Siepi di Milano Marittima nel 2019, ove sono state chiuse le iscrizioni per eccesso di richieste ed alcuni binomi individuali sono rimasti in lista d’attesa, in quanto il numero ha superato il tetto di 180 cavalli, che rappresenta un limite massimo per la disciplina indoor, anche se il Centro in cui è stato organizzato l’evento dispone di ben tre Strutture coperte disponibili.

 

Le Siepi di Milano Marittima sono uno dei pochissimi impianti in Italia che possono permettersi di ospitare un evento di questa portata sia per le dimensioni impiantistiche, che per l’efficienza della struttura organizzativa e delle risorse umane disponibili, abilmente coordinate da una persona di ineguagliabile esperienza tecnica in tutti i settori sportivi come Lalla Novo.

 

Non vi è dubbio quindi che l’adesione senza precedenti a questa manifestazione deve essere ascritta anche al gradimento per la sede prescelta di tutto l’ambiente e alla funzionalità della struttura stessa delegata dalla Federazione a l’organizzazione della Coppa delle Regioni 2019.

 

Nell’occasione la presidenza di giuria è stata affidata ad un giudice di grande esperienza nella disciplina come Alessandro Poncino. 

 

Per contribuire alla migliore riuscita degli aspetti organizzativi il Dipartimento ha nominato come delegato tecnico Massimo Giacomazzo, che ha coordinato negli ultimi anni i più importanti eventi di Dressage organizzati dalla FISE.

 

Gli impianti delle Siepi hanno una tradizione nella disciplina, che risale ormai a molti decenni, agli inizi dello sviluppo del settore Dressage giovanile in Italia. 

 

Risalgono infatti agli anni 80 del secolo scorso i più importanti eventi calendarizzati a livello internazionale per Juniores e Young Riders e per gli stages estivi ad essi destinati, organizzati dalla Fise con il tecnico federale. 

 

Come il Campionato Europeo Giovanile Dressage 2019 a Cattolica, è stato senza dubbio indimenticabile il Campionato Europeo alle Siepi del 1987.

 

Sabato sera alle 18.30 ca. dopo la premiazione della Coppa delle Regioni è prevista una riunione di referenti Regionali e Tecnici con il Responsabile del Dipartimento Cesare Croce per illustrare il programma giovanile sul territorio della Disciplina per il 2020, ma soprattutto per raccogliere suggerimenti, integrazioni ed osservazioni costruttive.

Supporter

Charity

Supplier