Main
Official
RideUp
RideUp
Kadermin

Campionato Tecnico Grado 1Le stelle della disciplina si sono confrontate in occasione della manifestazione di interesse federale

 
Grande sport al Centro Equestre Le Siepi di Cervia (RA): dal 21 fino al 23 ottobre sono andati in scena Campionati Italiani di Paradressage, Criterium Italiani, Finale Progetto Sport "Fabio Mangilli" e Teams Cup.


Successo per l’evento in cui sono scesi in rettangolo 143 amazzoni e cavalieri, tra i quali i binomi componenti del Team che, in occasione dei FEI World Championships 2022 di Herning, ha conquistato il pass di squadra per le Paralimpiadi di Parigi 2024.

 

Il Campionato Italiano di Paradressage si è svolto con a fianco Inail e SuperAbile Inail.  


Per quanto riguarda i titoli tecnici dei Campionati Italiani Assoluti, la numero uno è, ancora una volta, la Regina del Paradressage Italiano Sara Morganti, che in sella a Mariebelle ha conquistato il gradino più alto del podio nel Grado 1 (155,417%) seguita da Carola Semperboni su Paul in seconda posizione (138,690%) e da Samuele del Carlo su Gravin Van Het Lindenhof AH (119,262%) in terza posizione.

 
Nel Grado 2 la prima posizione è per Maurizio Ungalli in sella a Funny Face 8 (133,227%), nel Grado 3 medaglia d’oro per Francesca Salvadè in sella a Oliver-Vitz (140,882%).


Nel Grado 4, Federico Lunghi ottiene la prima posizione in sella a Laudario (136,901%) e nel Grado 5 la numero uno è Federica Sileoni in sella a Burberry (135,514%), seguita da Matteo Francucci in seconda posizione su Fredrich K (126,699%).


Nei Campionati Italiani Assoluti Freestyle, un’altra medaglia d’oro per Sara Morganti e Marie Belle (80,822%) nel Grado 1  seguita da Carola Semperboni su Paul (74,511%) in seconda posizione e da Letizia Minuti su Coriandolo (64,622%) in terza posizione.


Nel Grado 2 prima posizione per Maurizio Ungalli e Funny Face 8 (69,600%), nel Grado 3 gradino più alto del podio per Francesca Salvadè e Oliver-Vitz (78,544%).


Il numero uno del Grado 4 è Federico Lunghi su Laudario (73,875%), nel Grado 5 vittoria per Federica Sileoni e Burberry (75,892%).


Il Premio Speciale Fair Play, assegnato per valore etico sportivo, è stato vinto dall’atleta Paralimpico Samuele del Carlo.


La sua testimonianza: “Mi chiamo Samuele del Carlo, sono nato a Lucca il 29 ottobre 1986 e dalla nascita sono affetto da tetraparesi spastica.

Nel 2014 mi è stato consigliato, a scopo terapeutico di frequentare un corso di ippoterapia, questo per aiutarmi a preservare la mia situazione fisica o addirittura per cercarla di cambiarla un po'.

Iniziai al Centro Equitazione La Luna delle sedute di ippoterapia per poi passare ad avere una guida autonoma del cavallo sotto la guida di Alessandra Deverio, tecnico specializzato in riabilitazione equestre e tecnico Paralimpico.

I suoi cavalli sentono che noi siamo un trinomio, perché si adattano a me e a quello che gli chiedo di fare anche se non è la loro disciplina e sentono che abbiamo piena fiducia in loro e sono molto sensibili.

Vedo le gare come metafora di vita: "Progredire sempre, con sacrificio e con lealtà, per superare quanti più ostacoli la vita frapponga."


Per quanto riguarda la Teams Cup 2022, vittoria per la squadra della Lombardia, guidata da Simona Santorsola e composta da Viola Donzelli (Nemo), Riccardo Stucchi (DJ Forde), Giulia Gecchele (Blu Cobalto) e Gloria Colombo (Flarouche) con un totale di squadra di 435,543%. Seconda posizione per il team della Sicilia, guidato da Micol Rustignoli e composto da Clara Patanè su Peter, Giovanna Allegra su Idszo Cocky’s e Micol Rustignoli su Lion 95 (totale di 429,167%) e terza posizione per il Piemonte di Valentina Truppa, composto da Emanuele Ferraris (Rana), Bianca Postiglione (Funny), Michele Giraudo (Grelot de Reville) e Micol Rustignoli (Lion 95) con un totale di 424,525%.


330 i percorsi disputati
in occasione dell’importante appuntamento sportivo, in cui - oltre ai Campionati Italiani di Paradressage - si sono svolte anche le competizioni dei Criterium Italiani, Finale Progetto Sport "Fabio Mangilli".


E’ possibile consultare QUI le classifiche complete.


QUI le video interviste ai protagonisti della manifestazione e QUI il video dell’evento.


(Nella foto ©  Fotoshop Eventi Sportivi: il podio del Campionato Assoluto Tecnico di Paradressage – Grado 1)

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity artlogo ops ETS color rid Terzo Pilastro

Supplier Logo Askoll Gold Span My Horse Logo BATTISTONI 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA