Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

LUNGHI Dance Valley fise secchiDomani finale con musica per Morganti, Lunghi e Salvadè

 

Dopo l’ingresso in campo dei primi tre azzurri avvenuto ieri (guarda news) e la prova di Federico Lunghi su Dance Valley M di oggi, sabato 24 agosto, si è chiusa la gara a squadre del Campionato Europeo di paradressage di Rotterdam in Olanda. 

 

Lunghi e Dance Valley hanno messo a segno il 67,175%, punteggio valido per il nono posto della classifica finale della gara del grado IV. Con questo punteggio e con quelli di tutti gli altri binomi in campo oggi è stato possibile, dunque, stilare la classifica a squadre che vede la medaglia d’oro al collo dei padroni di casa olandesi (227,039), seguito da Gran Bretagna argento con 221,302 e dalla Danimarca, medaglia di bronzo, con 216,493. 

 

L’Italia ha concluso questo Campionato d’Europa al sesto posto. Per il team agli ordini di Ferdinando Acerbi e composto dalla Campionessa del Mondo Sara Morganti su Royal Delight (74,750%), Carola Semperboni su Paul (69,607%), Francesca Salvadè su Oliver Vitz (65,471%) e Federico Lunghi su Dance Valley M (67,175%) punteggio totale di 211,532. Quindici in tutto le squadre in campo. 

 

“Sono molto contento – ha dichiarato il capo equipe, Ferdinando Acerbi - perché i ragazzi hanno lavorato davvero bene. L’obiettivo di chiudere oltre al 70% è stato centrato, anche se devo dire che potevamo fare un po’ meglio. Tra i ragazzi si è creata un’ottima atmosfera. Al momento abbiamo tanti cavalli e cavalieri interessanti, quindi c’è un’ottima previsione per il prosieguo della stagione e per il 2020. La squadra sta crescendo sempre di più”, ha concluso Acerbi.

 

 

Classifica 

 

(Nella foto © FISE/Stefano Secchi: Federico Lunghi su Dance Valley M)

Supporter

Charity

Supplier