Main
Official
RideUp
RideUp

EVENTI STORICI E DI TRADIZIONE: “Si dia inizio al Torneamento – Giostre e Palii d’Italia”



E’ partito sotto i migliori auspici il primo progetto nazionale, dedicato alle manifestazioni storiche cavalleresche (in totale sono 52 quelle incluse), presentato sabato scorso nella prestigiosa “Sala della Giostra del Saracino” del Comune di Arezzo.

“Si dia inizio al Torneamento - Giostre e Palii d’Italia”, questo il nome dell’inziativa, ideata e realizzata dall’aretino Roberto Parnetti appassionato delle Giostre ha avuto il battesimo alla presenza in sala di un numeroso pubblico tra cui una nutrita rappresentanza di Presidenti e responsabili di manifestazioni (tra essi citiamo Bomarzo, Montisi, Bagno a Ripoli, Piancastagnaio, Casteldelpiano, Valfabbrica, Circuito Nazionale Giostre Medioevali e con saluti giunti dai responsabili di Narni, Legnano, Ferrara, Santa Severa, San Secondo Parmense, Sulmona ecc.).

La cerimonia, che ha visto la collaborazione organizzativa del Comune di Arezzo ed il patrocinio di F.I.S.E. (Federazione Italiana Sport Equestri), F.I.G.S. (Federazione Italiana Giochi Storici) e del “Settimanale di Arezzo”, è stata aperta dal suono delle chiarine e il rullo dei tamburi del Gruppo Musici della Giostra del Saracino. E’ stata poi la volta del Sindaco di Arezzo Avv. Giuseppe Fanfani che ha portato il saluto della città per una iniziativa unica nel suo genere, frutto della passione di un aretino doc profondo conoscitore di tutti i tornei cavallereschi nazionali. La moderatrice Susanna Pioli ha poi dato lettura dei saluti inviati dal Sottosegretario del Ministero della Salute On. Francesca Martini e dall’Ass.re alla Cultura e Turismo della Regione Toscana Cristina Scaletti. Il programma è proseguito con l’intervento del Responsabile dell’Area Eventi Storici e Tradizione della F.I.S.E. Federico Forcelloni che si è soffermato sugli sviluppi della normativa ministeriale dell’On. Martini entrata in vigore lo scorso 7 settembre. E’ stata poi la volta dell’ideatore che ha illustrato i punti in cui è articolato il progetto: compilazione del calendario nazionale delle Giostre – Palii e Quintane, pubblicazione dell’Almanacco Giostresco – Paliesco, gruppo su Facebook, mostra itinerante e sito internet (che sarà attivato a breve). E’ stato poi presentato il logo realizzato dalla fiorentina Paola Imposimato, affermata pittrice di palii e drappelloni, quindi la parola è passata a Elisa Barbieri, Presidente dell’Associazione Giostra di Simone di Montisi, che ha annunciato l’allestimento della mostra itinerante, da luglio ad agosto, nella località senese.

La cerimonia si è poi chiusa al suono del “Terra d’Arezzo un cantico”, vero e proprio inno della città, eseguito dal Gruppo Musici.

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity artlogo ops ETS color rid Terzo Pilastro

Supplier Logo Askoll Gold Span My Horse Logo BATTISTONI 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA