Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

deniro kep safe riding

SfonsoArena2020

ArenaFiISE con tricolore VillantiOnline gli orari delle gare

 

È stato un bel successo quello raccolto nella settimana passata da ArenaFISE durante questa 123^ edizione di Fieracavalli Verona, che per ragioni legate all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, per agevolare tutti gli appassionati del mondo del Cavallo declinato in tutta la sua versatilità, è stata spalmata su due fine settimana per contingentare ingressi e presenze, nel rispetto dei protocolli stabiliti.

 

ArenaFISE ha risposto con un programma accattivante, fitto di gare ed iniziative collaterali, che hanno anche la particolarità, dal 12 al 14 novembre, di svolgersi tra il padiglione 5, la sede ormai tradizionale, ed il padiglione 8, proprio il prestigioso impianto in cui si è svolto nella settimana precedente (4 – 7 novembre) l’unica tappa italiana della Longines FEI World Cup™, Jumping Verona.

 

In questo fine settimana saranno in gara i binomi con amazzoni e cavalieri di tutte le fasce di età, vedremo saltare altezze a partire dai di 60 cm. pony fino ai 130 con concorrenti a partire dal Brevetto fino al 2° Grado, articolati in un fitto programma sportivo arricchito dalla presenza di Uliano Vezzani, uno dei più importanti chef de piste del mondo, impegnato a disegnare i tracciati che saranno affrontati dai cavalieri e dalle amazzoni presenti a Verona.

 

Andranno in scena il National Pony Show Safe Riding e le gare riservate ai Top 10 Ambassador Clabel, che insieme alle prove più importanti del National Pony Show Safe Riding, saranno ospitate dal padiglione 8. Si svolgeranno in ArenaFISE il Master Equestro Mariuccia Grandinetti Oro, il Master Mariuccia Grandinetti Argento ed il Master Mariuccia Grandinetti Bronzo. Questo evento, alla sua prima edizione quest’anno, è stato così intitolato dalla Fise per ricordare una grande donna di cavalli, appassionata e sempre vicina al mondo degli sport equestri. Ancora in ArenaFISE si disputerà il National Pony Show Safe Riding dalla Lp60 alla Cp120.

 

Nel padiglione 5, tra le attività di intrattenimento e animazione, nella giornata di venerdì 12, alle 12.30 per la serie "incontra il campione" ArenaFISE ospiterà sul palco  Susanna Bordone, che ci racconterà le emozioni di Tokyo 2020 e altre curiosità; alle 15.30 presentazione nuova linea FISE-KEPPY Italia, il Gioco Aperitivo, il Social Contest #ArenaFISE. Sabato 13, alle 10:00 “Ciao Darwin”. Alle 14.00 in Piazzetta sarà possibile incontrare i campioni che hanno vinto gli Europei di Polo– interviste foto e autografi per tutti gli appassionati presenti, e alle 16.00 “Kikki’s Club divertirsi in sella” - domande sull’equitazione, quante ne sai sui cavalli? Seguiranno Aperitivo e Social Contest. Domenica 14 novembre, ore 10.00 in Piazzetta avremo la “Caccia al tesoro”, alle ore 11.30, da non perdere per i giovanissimi ci sarà “Class”- Come diventare Influencer tra scuola ed equitazione… scoprilo con Pernilla Iperti.

 

Tra le iniziative collaterali inoltre è da segnalare un importante momento dedicato alla parte artistica e creativa che il rapporto con il cavallo e i pony ispira negli appassionati: sabato 13, a partire dalle ore 14:30 in Sala Rossini si potrà assistere alla presentazione delle opere e relativa consegna dei riconoscimenti dei migliori lavori artistici e opere letterarie pervenuti per il concorso di HorsEmotion. E sarà una premiazione doppia, visto che verranno assegnati anche i premi per l’edizione 2020 che non si è svolta a causa dell’emergenza sanitaria. Il cavallo è da sempre una grande fonte di ispirazione: per la prima volta quest’anno si svolgeranno nella stessa occasione anche le premiazioni del contest destinato ai bimbi delle scuole primarie, lanciato dalla Horse Museum Foundation, partner Fise dal 2020 per l’accrescimento e la diffusione della cultura sul cavallo.

 

Venerdì 12 novembre arriverà a Verona il gruppo che fa parte del progetto “Paradriving Fieracavalli" supportato dalla Federazione Italiana Sport Equestri attraverso il suo dipartimento Attacchi. Si tratta di un viaggio di oltre 100 chilometri che parte da Modena con arrivo alla Fieracavalli di Verona, realizzato in sinergia tra l'Accademia Militare di Modena e la Equilandia Club ASD. Questo tragitto vedrà, con focus sull’equitazione integrata, come passeggeri delle carrozze che percorreranno le quattro tappe previste, giovani diversamente abili individuati dalle amministrazioni comunali dei territori attraversati dalla carovana.

 

Disponibili QUI il programma e gli orari

 

foto © FISE/Marco Villanti