Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/veneto/Pony/medium/200734162_184760480318468_101082366811799495_n.jpg
News

AL CRISTALLO I CAMPIONATI REGIONALI PONY CLUB E SALTO OSTACOLI

2021.06.15 – Insieme per crescere: questa è l’idea. L’idea che sta alla base dell’unione di due manifestazioni in un’unica sede nel medesimo fine settimana. Parliamo del campionato regionale pony di salto ostacoli e di quello ludico: i bambini delle specialità Club (ludiche appunto) rimangono concentrati sulle loro prove – gimkane, presentazioni, caroselli… – ma contemporaneamente hanno la possibilità di vivere e respirare l’atmosfera che caratterizza gli impegni dei loro compagni che si dedicano al salto.

Lo scorso fine settimana il Centro Ippico del Cristallo di Adriano Della Vella (a Casale sul Sile, provincia di Treviso) ha per l’appunto ospitato i due eventi in una manifestazione di grande successo e partecipazione. Anzi, nel settore ludico c’è stata un’adesione perfino più consistente di quella del recente passato: 208 bambini e un centinaio di pony si sono infatti destreggiati divertendosi nelle varie prove loro riservate. Si tratta quindi di un serbatoio al quale il salto ostacoli potrebbe utilmente attingere: anche perché nel caso di questa specialità è abbastanza evidente il danno che è stato arrecato dallo stop dell’attività agonistica a seguito della pandemia del Covid-19 e poi della epidemia di Ehv-1. Anche l’appuntamento di Casale lo ha dimostrato. I numeri, infatti, sono rimasti nella media, cioè senza segnare una crescita: il che tuttavia è da considerarsi un successo, visto tutto quello che è accaduto nel corso degli ultimi diciotto mesi…

A proposito del salto ostacoli si è però registrata un’interessante novità: la gara a squadre si è… sdoppiata, grazie alla creazione di una nuova prova riservata ai più piccoli. Una prova identica nella formula, cioè due manches su quattro diverse altezze, ma con dimensioni ridotte (50 cm, 60, 70 e 80), con l’intento di rendere l’impegno propedeutico a quanto i ragazzini incontreranno poi alle Ponyadi; oltre a ciò, in questo modo si dà anche ai più piccoli la possibilità di cominciare a respirare il clima di una squadra, la possibilità di condividere tutti insieme una responsabilità. E tra l’altro rendendo tale prova… mista, o meglio componendo le squadre eventualmente con ragazzi provenienti da diversi centri ippici.

Infine un’altra novità. Questa al Cristallo è stata la prima manifestazione che si è svolta sotto la ‘nuova’ bandiera che riunirà tutti i binomi veneti nelle gare di salto ostacoli: quella dei Leoncini del Veneto, il nuovo logo che ha esordito proprio lo scorso fine settimana.