Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/veneto/medium/Arezzopanok.jpg
News

I RISULTATI VENETI AL PONY MASTER SHOW

2021.05.07 – Un record. Il Pony Master Show andato in scena ad Arezzo dal 29 aprile al 23 maggio è stato un record in senso letterale, poiché nessun’altra manifestazione di interesse federale ha mai fatto registrare un’adesione di tale portata: 1.040 ragazzi e 1.350 pony hanno letteralmente invaso gli impianti dell’Arezzo Equestrian Centre per partecipare alle prove dell’evento multidisciplinare che ha messo in calendario il Campionato d’Italia Mounted Games a coppie più le gare di tutte le altre discipline anche ludiche.

In tale contesto naturalmente c’è stata una buona presenza veneta. Alle gare delle specialità ludiche hanno partecipato due circoli: il Centro Equestre Villa Bassi e la Scuderia AZ. Quelli scesi in campo invece nel Campionato d’Italia Mounted Games a coppie sono stati l’Articolo V, la Scuderia AZ, il Centro Ippico Castellano.

Nel comparto salto ostacoli diversi giovani atleti veneti hanno raggiunto posizioni di vertice nelle classifiche delle varie prove in programma. Vediamoli, limitatamente alla conquista di una posizione nelle prime tre, quindi nella graduatoria Best Rider.

Irene Bressan (Scuola Padovana di Equitazione, istruttrice Raffaella Caropreso) su Liverpool ha conquistato il 2° posto nei Primi Passi di Classe B, mentre nella Classe C è stata Virginia Gottardo su Bingo a conquistare la seconda posizione (ugualmente Scuola Padova e Raffaella Caropreso).

Nella categoria Primi Galoppi abbiamo avuto la vittoria di Beatrice Bisceglie (C.E. Villa Bassi, Paola Valgimigli) su Chico nella Classe A, e il 2° posto di Rebecca Ghersel (Scuola Padovana di Equitazione, Raffaella Caropreso) su Bingo nella Classe C.

Nella categoria Avviamento due vittorie: di Ludovica Acerbi (Scuderia AZ, Davide Acerbi) su Boolagh Angel nella Classe B, di Lucia Zanoni (H.C. Boschetto, Tomas Boschetto) su U’Two Low Karwin nella Classe C.

Infine nella categoria Future 1° posto di Aurora Rosson su Sodard’s Lad (Scuderia Equipolis Tiziana, Gaetano Alagia).