Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/piemonte/medium/Bruno_Mollo_su_Mieta.JPG

Gli importanti risultati dell’Endurance piemontese nella scorsa settimana

Trofeo delle Regioni - Tre medaglie per il Piemonte

Rientra con tre medaglie al collo la squadra di enduristi piemontesi che sabato 12 ottobre ha difeso i colori della propria bandiera al Trofeo delle Regioni tenutosi in quel del Centro Equestre Federale ai Pratoni del Vivaro (Rocca di Papa, Roma).

Nella categoria più lunga, la CEN\B 90 KM il binomio Bruno Mollo\Mieta ha bissato il successo individuale classificandosi anche quest’anno (dopo la medaglia d’oro vinta l’anno scorso a Follonica) primo assoluto alla strabiliante media finale di 20.090 km\h.

Sempre sulla 90 km altre belle perfomances per i suoi compagni di squadra Martina Bonasso su Emblemat (15°) e per i giovanissimi Greta Barbera su Ba Ila de Rodet (28°) e Gabriele Roero su Norika (33°).

Le altre due medaglie sono arrivate nella categoria Debuttanti 30 km dove Sofia Callà in sella a Cannella di San Lorenzo ha conquistato il bronzo individuale classificandosi 3° assoluta su ben 59 partenti. Tutti e cinque i binomi della 30km (Sofia Callà \ Cannella di San Lorenzo, Agnese Maestri \ Almarok, Stefania Marchiano \ Marwan El Grin, Maurizio Venticinque \ Bongor Bosana, Damiano Vicario \ Farceur al Maury) hanno inoltre ben portato a termine la loro gara permettendo così al Piemonte di aggiudicarsi la medaglia di bronzo a squadre.

Nella CEN\A 60 km degno di nota il risultato individuale del binomio campione regionale in carica Manuela Doronzo \Miura di Mombello, che ha conquistato l’11 posto assoluto (su 58 partenti); nella medesima categoria ha ben portato a termine la sua prova anche Carlotta Maestri su Anjor by Pirelk (28°)

Endurance internazionale

Trasferta in terra spagnola conclusasi positivamente per l’amazzone piemontese Giorgia Cassinelli, impegnata sabato 12 ottobre ai nastri di partenza del V° Raid Hipic Vic – Osona CEI YJ* 120 km, sullo stesso percorso che nel 2020 ospiterà il Campionato Europeo Young Rider 2020.

Insieme ad altre quattro giovani amazzoni italiane Giorgia, seguita per l’occasione dai tecnici federali Fausto Fiorucci e Mara Marangoni, ha ben portato a termine la sua prova, in sella a Derkam DL, in 14° posizione con una media finale di 14.8.

Giorgia Cassinelli in sella a Derkam DL