Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/toscana/medium/FISE_NEW_LOGO_DX.jpg
News

Chiarimenti e precisazioni circa Regolamento Generale - Libro 1: Norme di attuazione - art.44) Diritto a Voto

Il 2 luglio 2020 la Giunta Nazionale CONI ha deliberato l'approvazione del Regolamento Generale - Libro 1 - Norme di Attuazione della FISE (testo integrale consultabile cliccando QUI o accedendo al sito fise.it - Federazione - Norme Federali).

Si invitano le Affiliate a porre particolare attenzione all'articolo n°44 - Diritto al voto, in cui si chiarisce che "hanno diritto a voto nelle assemblee i rappresentanti degli enti affiliati a condizione che detti enti - nella stagione compresa nell'arco dei 365 giorni precedenti la prima convocazione dell'Assemblea - abbiano svolto con carattere continuativo, e non solo stagionalmente, un'attività sportiva  e/o didattica e/o formativa riscontrabile negli atti FISE dei Comitati Regionali e della Federazione. Tale attività sportiva consiste nell'aver mantenuto i requisiti richiesti per l'affiliazione in coerenza a quanto disposto dal precedente art. 5.3 d) [...]";

ovvero: art 5.3 d) "L'affiliazione cessa, ai sensi dell'art. 8 Statuto federale, qualora: [...] d) l'ente, nell'arco di mesi dodici, non svolga attività sportiva documentata dalla partecipazione di almeno un proprio tesserato a manifestazioni organizzate da FISE o da questa autorizzata ed inserite nei calendari della Federazione, o alternativamente, non abbia svolto, nell'arco di mesi dodici, attività didattica documentata dalla presenza di 10 patentati, eslcuse "abilitazioni alla pratica temporanea".

All'art. 44.6 si chiariscono anche i requisiti minimi richiesti per ogni tipologia di Rappresentante:

- Rappresentante dei cavalieri: maggiorenne, tesserato, avente residenza sportiva presso lo stesse ente affiliato alla data in cui è eletto dall'assemblea di categoria dell'ente che rappresenta; deve aver partecipato come cavaliere ad almeno 4 manifestazioni sportive agonistiche organizzate o riconosciute FISE nell'arco di 24 mesi, nei 10 anni precedenti la data in cui è eletto dall'assemblea di categoria dell'ente che rappresenta; ciò deve essere attestato dalle classifiche delle stesse manifestazioni sportive. Detto requisito deve permanere alla data di pubblicazione sul sito FISE della convocazione dell'assemblea;

- Rappresentante dei tecnici: maggiorenne, tesserato, avente residenza sportiva presso lo stesse ente affiliato alla data in cui è eletto dall'assemblea di categoria dell'ente che rappresenta; deve essere regolarmente presente nel ruolo federale dei tecnici o degli istruttori ed essere presente nella griglia dell'ente alla data in cui è eletto dall'assemblea di categoria dell'ente che rappresenta; ciò deve essere attestato dal sistema di tesseramento online nel sito FISE. Detto requisito deve permanere alla data di pubblicazione sul sito FISE della convocazione dell'assemblea;

- Rappresentante dei cavalieri proprietari di cavalli: maggiorenne, tesserato, avente residenza sportiva presso lo stesse ente affiliato alla data in cui è eletto dall'assemblea di categoria dell'ente che rappresenta; deve essere in possesso di Autorizzazione a Montare (patente) di tipo agonistico e deve essere proprietario di almeno un cavallo che sia iscritto al Ruolo Federale del cavallo alla data in cui è eletto dall'assemblea di categoria dell'ente che rappresenta; ciò deve essere attestato dal sistema di tesseramento online nel sito FISE. Detto requisito deve permanere alla data di pubblicazione sul sito FISE della convocazione dell'assemblea.

E' possibile consultare QUI una lettera a firma del Segretario Generale in cui è possibile trovare risposta ad alcuni quesiti circa le stesse tematiche.

Invitiamo le Affiliate aventi diritto a voto a riscontrare quanto previsto dal Regolamento sopracitato e ad apportare eventuali modifiche ai propri consigli direttivi tramite verbale di elezione entro e non oltre il limite posto dall'art. 44.3: "[...] deve registrare inderogabilmente al sistema di affiliazioni online ed al Registro CONI entro e non oltre le ore 17.00 del 10° giorno feriale lavorativo che precede la data in cui è indetta l'assemblea di prima convocazione. Assemblee che modifichino la composizione del Consiglio Direttivo o dei Rappresentanti di Categoria, seppur celebrate nei termini di cui sopra, ove non registrate telematicamente nel termine indicato, non sono considerate utili ai fini della rappresentanza in assemblea".

Le convocazioni inoltre verranno inviate all'indirizzo PEC indicato da ciascun ente affiliato ai sensi dell'art. 21.1 Statuto Federale. L'indirizzo PEC è inoltre previsto dall'art. 5.1.3 dello stesso Regolamento Generale - Libro 1, per cui invitiamo le nostre affiliate/aggregate a indicare la propria PEC all'interno del proprio tesseramento negli spazi appositi su "Società" o in alternativa a comunicarcelo tramite e-mail.

Gli uffici del CRT sono a disposizione per qualsiasi richiesta di chiarimento o dubbio all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..