Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/sardegna/medium/CR_Sardegna_Comunicati_stampa.png

Ai Campionati Italiani di Endurance Pony medaglia d’oro per la Sardegna nella categoria Elite grazie a Claudia Delinna

Ottime notizie per l’Endurance sardo da Città della Pieve in provincia di Perugia, dove si son disputati i Campionati italiani riservati ai Pony: la tredicenne Claudia Delinna è la nuova campionessa italiana nella categoria Elite sui 9 chilometri. La giovanissima amazzone del Centro Endurance di Osilo ha conquistato la medaglia d’oro in sella a Rebelde con una media 12 km/h precedendo tutti gli avversari tra i quali ha ottenuto un ottimo quarto posto anche Laura Bellinzis con Prestigiosa (Endurance Team del Golfo di Porto Torres) e un quinto Luca Frau con Osilesu (Tanka Village di Villasimius).
 
Diversi i binomi isolani partenti nella categoria B sui 6 km, il risultato migliore l’ha ottenuto Rebecca Cuccuru con Rebelde (Osilo), quinto posto, Ilaria Frau con Prestigiosa (Tanka) si è classificata in ottava posizione, Francesco Casu con Osilesu (Osilo) in nona, Martina Dessì con Desidè (Tanka) in decima e Serena Pintore con Gino (Porto Torres) in dodicesima.
 
Oltre ai campionati italiani Pony, il Circolo Wild Horse di Città della Pieve ha ospitato anche alcune categorie riservate ai cavalli, in una di queste, la A under 14, ottimo piazzamento per la giovane rappresentante del Team del Golfo, Laura Bellinzis che, in sella a Unuburghesu, ha portato a termine i 48 chilometri di percorso chiudendo in sesta posizione con una media di 14.940, molto vicina al podio. Per lei è stata la prima gara disputata non sui pony, quindi un grande risultato per Laura e per il suo istruttore Costantino Cossu.
 
I ragazzi del Centro equestre di Osilo erano accompagnati in Umbria dagli istruttori Giancarlo Delinna e Valeria Zirolia, quelli del Tanka Village di Villasimius dall’istruttrice Stefania Ciatto e i ragazzi di Porto Torres da Costantino Sanna.
Carlo Mulas