Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/lombardia/News/medium/doma.jpg
News

OPEN DAY 10 FEBBRAIO 2019 DOMA E ADDESTRAMENTO DEL PULEDRO: UNA PROSPETTIVA ETOLOGICA

Vi invitiamo a partecipare all'Open day del 10 febbraio " DOMA e ADDESTRAMENTO del puledro: una prospettiva etologica" che si terrà al Centro Equestre Scuderia San Giorgio di Verolanuova (BS) alle ore 10:00.

L' OPEN DAY è aperto ad allevatori, proprietari, amatori, cavalieri e sarà coordinato da Silvano Galbiati (docente), Claudia Costantino (addestratrice), Paolo Baragli (etologo), Davide Brambilla (istruttore), Dalmazio Bertulessi (responsabile del Centro e responsabile settore Attacchi).

Qui di seguito una breve descrizione del programma

IL PULEDRO: un potenziale in divenire racchiuso in  un fisico esplosivo e in una mente vivacissima; un groviglio di energie e pensieri che un domani troverà espressione nelle varie discipline equestri.

Come gestirlo?

Da tempo si parla di etologia, di comportamento e psicologia equina: noi pensiamo che non si possa prescindere da una base scientifica per l'educazione e l'addestramento dei cavalli.

Una giornata dedicata alle prime fasi del lavoro perché solo su solide basi si possono costruire le altezze: le tipiche scorciatoie danno spesso luogo ad un illusorio apprendimento iniziale che poi "sfocia" in rifiuti e disagi da parte dei cavalli.

Il filo rosso della etologia unisce tutte le fasi del lavoro, dal primo approccio al risultato finale del cavallo sportivo e il potenziamento delle sue performance.

Lo schema di apprendimento prevede la valutazione, l' obiettivo, il linguaggio degli aiuti, la ricompensa, la ripetizione, il perfezionamento... perciò si parlerà di fiducia, rispetto, rinforzo negativo e positivo, decontrazione, mano senza gamba e gamba senza mano, priorità e tanti altri concetti essenziali.

Lo scopo dell’incontro è imparare a semplificare il nostro rapporto con i cavalli, cosi che loro possano apprendere in modo logico e coerente. Con la consapevolezza che, rispettando i loro tempi e il loro modo di affrontare la realtà, potremo ottenere da ciascuno di loro il meglio che possono dare.

L' Open day prevede una prima sessione teorica seguita dalla presentazione di puledri nelle varie fasi dell’addestramento, dalla libertà al lavoro da terra al lavoro in sella, commentando le caratteristiche di ciascuno e valutando l’approccio più appropriato per ogni soggetto.

Prevista pausa pranzo e coffee break.

"Il cavallo ha la percezione cosi come la sensazione, la capacita di comparazione e il ricordo; dunque ha il giudizio e la memoria, dunque ha l’ intelligenza "Baucher".

Per informazioni 347 1475494 Claudia

Per motivi organizzativi si prega di confermare l' adesione.

Vi aspettiamo!