Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official equitatus new

Pony City PDSVarate dal Consiglio Federale importanti novità a sostegno della base

 

La FISE va avanti nella strategia di allargamento della base. Un importante intervento a sostegno della promozione degli sport equestri è stato varato oggi, lunedì 11 giugno, dal Consiglio Federale che si è svolto in Toscana.

 

L’iniziativa è volta ad agevolare gli enti affiliati/aggregati che svolgono attività sul territorio e che da oggi potranno disporre di ulteriori e interessanti offerte assicurative da proporre, a costi minimi, ai potenziali tesserati.

 

Ecco le nuove tipologie di tesseramento

  • Tessera “Welcome” (disponibile a partire dal 25 giugno): a un costo di €. 3,00 consente a giovani e ragazzi di età compresa tra i 4 e i 14 anni la possibilità di effettuare 7 lezioni nell’arco di 30 giorni dall’attivazione. E’ questa la prima opportunità che consentirà di avvicinare i giovani alla pratica equestre;
  • Tessera “Prova” (disponibile a partire dal 25 giugno): al costo di €. 1,00 consente di effettuare una lezione di prova su pony o cavalli. Tesseramento riservato a giovani dai 3 ai 14 anni;
  • Tessera “Campus” (disponibile a partire dal 18 giugno): al costo di €. 8,50 (per 2 mesi) e €. 10,00 (per 3 mesi) consente a giovani da 4 a 18 anni di montare pony e cavalli in occasione di campus organizzati dai circoli ippici FISE.

 

Resta confermata al costo di €. 4,00, la patente Giornaliera (disponibile a partire dal 18 giugno) che consente di praticare l’attività presso il maneggio o passeggiate (alla sola andatura del passo) alla presenza di un istruttore/tecnico federale. Confermata anche la patente Collettiva scolastica che, senza alcun costo e grazie agli accordi con gli istituti scolastici, consente di far provare l’ebbrezza della sella (con cavallo condotto a mano) sotto la supervisione di un tecnico o istruttore federale.

 

Si tratta di nuovi strumenti volti a tutti i circoli del territorio. Grandi interventi che consentiranno in breve tempo di rilanciare la pratica e la diffusione degli sport equestri in tutta Italia.

Supporter

Charity

Supplier winner it